Ombuds-FIN

Organo di mediazione ai sensi della LSerFi

(o su base volontaria)

Il 1° gennaio 2020 è entrata in vigore la legge federale sui servizi finanziari (LSerFi). Essa prevede che i clienti di fornitori di servizi finanziari possano avviare una procedura di mediazione. I fornitori di servizi finanziari attivi in Svizzera devono essere affiliati a un organo di mediazione riconosciuto dal Dipartimento Federale delle Finanze (DFF).

SCAI ha ottenuto questo riconoscimento da parte del Dipartimento Federale delle Finanze nel luglio 2020 e mette oggi a disposizione questo specifico servizio di mediazione per tutti gli interessati a partire dai fornitori di servizi finanziari, ai consulenti alla clientela, ai fiduciari e ai loro clienti, che essi siano soggetti o meno alla LSerFi, in conformità alle regole procedurali della mediazione SCAI per i servizi finanziari.  

I fornitori di servizi finanziari stranieri e non attivi in Svizzera non sono soggetti alla LSerFi e non devono affiliarsi a un organo di mediazione svizzero come SCAI.

I fornitori di servizi finanziari esteri possono tuttavia concordare con i loro clienti non svizzeri di utilizzare il nostro organo di mediazione inserendo nei loro contratti una clausola di mediazione che faccia riferimento a SCAI e alle Regole alla procedura di mediazione per i servizi menzionati, o concordando con i loro clienti di farne riferimento qualora insorgesse una controversia (i modelli di clausole sono disponibili qui). 

 

Fornitori di servizi finanziari soggetti alla LSerFi (Articoli 2, 3, 29(1)(c) e 77 ss. LSerFi)

I "fornitori di servizi finanziari" soggetti alla LSerFi sono persone che forniscono servizi finanziari di carattere commerciale in Svizzera o per clienti in Svizzera, soddisfacendo il criterio d’esistenza di un'attività economica indipendente esercitata in modo permanente a scopo di lucro;

sono "consulenti alla clientela" le persone fisiche che prestano servizi finanziari per conto di un fornitore di servizi finanziari o in qualità, essi stessi, di fornitori di servizi finanziari;

  • Gestori patrimoliali / portfolio managers
  • Amministratori fiduciari
  • Gestori di fondi
  • Operatori commerciali (trade essayers)
  • Family offices
  • Consulenti alla clientela non iscritti nell’affiliazione del fornitore di servizi finanziari (Art. 29(1)(c) LSerfi)
  • Banche
  • Società di intermediazione
  • Assicurazioni e altri intermediari finanziari

Se decidete di affiliarvi al nostro organo di mediazione, dovete compilare il modulo sottostante e pagare la quota di affiliazione. La vostra adesione verrà confermata e avrete ottemperato all’obbligo di affiliazione a un organo di mediazione riconosciuto (di cui all'Articolo 74 e ss. LSerfi). Beneficerete da subito dei nostri servizi in caso di controversia. La quota di affiliazione coprirà integralmente i mesi restanti del 2020 e integralmente il 2021.

 

Clienti di fornitori di servizi finanziari soggetti a LSerFi

Non è necessario che i clienti di fornitori di servizi finanziari siano a noi associati, è il fornitore di servizi finanziari medesimo sul quale incombe l’obbligo di affiliazione presso un organo autorizzato di mediazione qualora sia soggetto alla LSerFi.

Qualora insorga una controversia con il vostro fornitore di servizi finanziari a noi affiliato o che abbia volontà di avvalersi dei nostri servizi e a condizione che questi sia già stato informato circa il vostro punto di vista e le vostre richieste e che abbiate già cercato, senza successo, di trovare un accordo (Art. 75 (4) (b) LSerFi), sarà per voi possibile presentare una richiesta di mediazione inviando la medesima all’indirizzo: ombuds-fin@scai.swiss. La richiesta potrà essere redatta in tedesco, francese, italiano o inglese. La richiesta dovrà essere accompagnata dal pagamento di un emolumento di registrazione di CHF 100.- da versarsi presso il conto bancario indicato nel modello di richiesta di mediazione. I costi della mediazione saranno a carico del vostro fornitore di servizi finanziari (art. 75 (1) LSerFi).

La controversia non deve essere palesemente abusiva o essere già stata oggetto di un'altra mediazione svolta tra le stesse parti. Inoltre né un’autorità di conciliazione, né un’autorità giudiziaria, né un tribunale arbitrale, né un’autorità amministrativa deve essere o deve essere stata investita della stessa causa (art. 75 (4) (c, d) LSerFi).

Le vostre richieste e pretese non devono riguardare questioni generali di politica commerciale e tariffaria, o rappresentare domande astratte di natura commerciale o legale.

 

Regolamento 

 

Richiesta di Mediazione - Modulo  

 

 


Ombudspersons

 
(altre persone di riferimento verrano comunicate a breve; le candidature possono essere inviate a Caroline Ming (c.ming@swissarbitration.org))
 

Enti che si sono già affiliati da noi:

Una grande banca con sede nell'UE

Fornitori di servizi finanziari svizzeri (principalmente a Zurigo, Ginevra, Lugano e Zoug)

Fornitori di servizi finanziari con sede nei paesi dell'UE e negli Stati Uniti


Fornitori di servizi finanziari - Come affiliarsi?

Completare il modulo sottostante è il primo passo verso l'affiliazione della vostra struttura al nostro Organo di mediazione / Ombudsman per i fornitori di servizi finanziari e i loro clienti.

SCONTO PER LE ISCRIZIONI DURANTE IL 2020:

I fornitori di servizi finanziari che si affiliano durante 2020 beneficeranno di una quota di affiliazione combinata per il periodo 2020-2021:

CHF 440.- per affiliati / per aziende / Consulenti alla clientela non iscritti nell’affiliazione del fornitore di servizi finanziari (Art. 29(1)(c) LSerfi)

 

Non appena avremo ricevuto la vostra richiesta e il vostro pagamento, sarete affiliati e vi invieremo la conferma. 

Per il 2022, la quota di affiliazione annuale verrà di regola ridotta proporzionalmente una volta costituite le riserve obbligatorie. Non ci sono altre spese o oneri, a meno che uno dei vostri clienti nos presenti una richiesta di mediazione. In questo caso verrà addebitato il costo della mediazione come previsto nelle Regole della procedura di mediazione SCAI per i servizi finanziari.

Persona di contatto

COORDINATE BANCARIE DI RIFERIMENTO

Banca : UBS Switzerland AG 
Beneficiario : Swiss Chambers‘ Arbitration Institution
IBAN : CH10 0027 9279 3670 7401 T
Conto Nr. : 0279-00367074.01T
BIC : UBSWCHZH80A 
Clearing : 0279
UBS conto postale : 80-2-2

Tutti i pagamenti devono essere effettuati in franchi svizzeri (CHF) e ricevuti al netto di eventuali commissioni bancarie.

Si prega di notare che SCAI non è soggetta all’IVA.