Introduzione

Dei metodi di risoluzione delle controversie efficienti, imparziali e dai costi ragionevoli sono fondamentali per consentire alle aziende di progredire velocemente e concentrarsi sul futuro.

Nell'ottica del nostro impegno di promozione  un'economia forte, forniamo servizi flessibili, multilingue e confidenziali di risoluzione delle controversie interne e internazionali, secondo qualsivoglia legge applicabile, in Svizzera o all'estero.

Per facilitare e velocizzare la risoluzione delle controversie, consigliamo di inserire nei contratti le clausole tipo indicate nelle Swiss Rules, sottoponendo così le eventuali controversie al Regolamento svizzero d’arbitrato internazionale e/o al Regolamento svizzero di mediazione commerciale.

L'arbitrato è un metodo di risoluzione delle controversie flessibile, efficace, neutrale e confidenziale, che si conclude con la pronuncia di  un lodo finale, vincolante ed esecutivo, reso da uno o tre arbitri  dopo l'esame delle prove prodotte e nell’osservanza della legge applicabile.

La mediazione è uno strumento alternativo  di risoluzione delle controversie. Due o più parti chiedono a un terzo, il mediatore, di aiutarle a trovare un accordo per porre fine alle loro controversie, oppure per prevenire un conflitto futuro. Il mediatore è neutro rispetto al litigio ed indipendente dalle parti. Con la mediazione, il mediatore favorisce lo scambio di opinioni e tenta di condurre le parti verso soluzioni accettabili per ognuna di loro.

Ulteriori informazioni sulla mediazione possono essere trovate nella FAQ (Frequently Asked Questions), nei documenti e negli articoli disponibili in diverse lingue sulla nostra pagina web.

Per prendere contatto con noi: mediation@scai.swiss.